Articolo divulgativo: Scuderia Ferrari Additive (pdf)

File size: 344 kB Language: Italiano

Articolo divulgativo:  Scuderia Ferrari Additive

Articolo originale di O. Moda (Tecnologie Meccaniche)
Ferrari è leggenda, mito, tecnologia italiana con le ruote. Ed è anche l’unico marchio presente da sempre in Formula 1, l’Olimpo dei motori e dello sport automobilistico. Scuderia Ferrari non ha mai saltato una stagione, l’unica per lungo tempo a produrre tutti i componenti della vettura, l’unica a suscitare emozioni che vanno ben al di là del fatto sportivo. Gli appassionati colgono l’aspetto emotivo delle gare, i sorpassi sul filo dei 300 all’ora, la bravura di tutto il team che compie miracoli come cambiare 4 gomme in 2 secondi… poi dietro tutto questo ci sono tante, tantissime altre persone che lavorano con passione e dedizione, che si impegnano per cercare la modifica, la miglioria che possa fare guadagnare un battito di ciglia al giro, che possa dare un vantaggio, anche se minimo, al pilota. Si tratta di una ricerca esasperata, forse la più esasperata esistente al mondo, paragonabile solo al settore spaziale. In questa ricerca tutto, e si intende davvero tutto, è messo in continua discussione, in ottica di miglioramento continuo. E quale cornice migliore per una tecnologia che permette di passare dal progetto all’oggetto senza necessità di step intermedi? Eliminati gli stampi per la fusione, gli attrezzaggi per la lavorazione meccanica, resta solo il pensiero progettuale che si trasforma in pezzo meccanico: questa è la produzione additive in metallo. Entriamo nel vivo e arriviamo in un reparto più simile a una clinica che a un’officina: lavorazione meccanica con pavimento bianco lucido. Qui vengono realizzati concretamente tutti i pezzi che, con le loro modifiche, rappresentano il risultato di lunghi studi. In fondo, in una zona dedicata, le macchine per la produzione additiva.

This type of file requires a viewer, freely available from Adobe

Other languages:

English , 中文(简体)

Latest videos - Additive manufacturing

Latest items - Additive manufacturing

Didn't find what you were looking for?

Tell us what you couldn’t find and we will do our best to help